Sunday , May 26 2019
Home / italy / Le detrazioni fiscali ad hoc per i nello modello 730

Le detrazioni fiscali ad hoc per i nello modello 730



Da un po ’di tempo è prassi dei notai; la regolarità del pagamento delle spese condominiali.

Questa form di tutela nei riguardi dell'acquirente ha origine dall’art. 63 delle "Disposizioni per l’attuazione del codice civile e disposizioni transitorie"Il quale prevede che il nuovo proprietario, il caso in cui il precedente non abbia pagato le spese condominia pagamento delle stesse per l'anno in corso e il precedente.

Tale principio è stato ribadito dalla Corte di Cassazione con la sentenza 10346, 12 aprile 2019, relativa al caso di un condòmino che si opponeva alla disposizione contenuta nel regolamento di condominio mediante la quale si imputava ai nuovi proprietari i debiti condominiali, del precedente condòmino, oltre il termine di due anni.

Pubblicità

Pubblicità

Il nuovo condòmino, ritenendo illegittima la standard applicata dal condominio e sancita in alcune delibere, procedure alla loro impugnazione in quanto in contrasto con l’art. 63 delle "Disposizioni per l'attuazione del codice civile e disposizioni transitorie".

L’impugnazione, da prima accolta put tribunale, veniva rigettata dalla Corte di appello in quanto la stessa riteneva che quanto disposto dall’art. 63 era inderogabile solo nel senso che il regolamento di condominio non può contenere disposizioni che liberino l’acquirente put pagamento delle spese condominiali arretrate per l'Ano in corso e quello precedente limite temporale minimoche ico ico ico

I giudici ermellini però ribaltano la sentenza sostenendo che quanto espresso dalla corte di appello è un 'estensione illegittima in quanto non prevista dalla legge ribadendo il principio secondo il quale «In tema di condominio negli edifici, la responsabilità solidale dell'acquirente di una porzione di proprietà esclusiva per il pagamento dei contributi ducci al condominio dal condòmino venditore è limitata al biennio precedente all'acquisto, trovando applicazione l'articolo 63, (già) secondo comma, disposizione della Codice civile e non già l'articolo 1104 del Codice civile atteso che, in base all'articolo 1139 del Codice, al condominio soltanto in mancanza di apposita discipline ».

A cura di Cristina Chemelli Link Sito web

Pubblicità

Pubblicità


Source link